Docente di canto e tecnica vocale

Percorsi di studio:

Diploma in canto presso il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine. Due anni di tirocinio post diploma presso lo stesso Istituto. Perfezionamento dello studio del canto al Conservatorio “A.Boito” di Parma, all’Academia “Maria Malibran” e all’Accademia della Voce di Torino.

Approfondimento della conoscenza della fisiologia e delle diverse forme di espressione della voce presenziando a convegni internazionali di foniatria sulla voce artistica e seguendo workshop tenuti da Paul Farrington, David Hykes, Katherine Verdolini, Seth Riggs, Elisabeth Haward e il corso a cura di Monica Miralles sulla rieducazione linguale in cantanti e attori. Estill Voicecraft I° e ll° livello.

Esperienze artistiche:

vincitrice di due concorsi internazionali. Ha svolto attività teatrale e concertistica in diversi teatri italiani (Milano, Venezia, Parma, Roma, Mantova); ha collaborato con la Direzione Esteri RAI (concerto trasmesso in 257 emittenti straniere) a con la RAI di Roma.

Esperienze didattiche:

Dal 1996 si dedica allo studio delle vocalità pop, rock e jazz. Docente di canto e tecnica vocale dei laboratori LIISM presso le scuole superiori e LICME presso il Conservatorio J. Tomadini di Udine. Cura corsi di dizione e conferenze sulle problematiche della vocalità artistica. Ha scritto per la rivista  “Il Suono di Pan”, rivista musicale in forma di concerto delle Arti e delle Tecniche e ha collaborato con il Dipartimento Scuola Educazione della Rai.

Trainer vocale nella realizzazione del primo cd del progetto “Bande Sonore” con la direzione artistica di Bungaro.

3 dischi che porteresti su un’isola deserta:

“Nocturne Voices”: è una bellissima raccolta di brani da Claudio Monteverdi a Heitor Vill- Lobos a cui sono particolarmente affezionata.

Tierney Sutton: “Something Cool”

Sting: “All This Time”

Il viaggio dei sogni:

Orient Express

Sognando…con quale artista andresti in tour?:

Yo Yo Ma